Archivio mensile:Giugno 2013

In pieno fermento il settore dei videogames

 

Anche Bethesda sembra non essere particolarmente interessata a proporre i propri titoli e online games su WII U, cosa che continua a mettere in particolare imbarazzo Nintendo, che non ha convinto proprio nessuno degli sviluppatori di terze parti a proporsi con convinzione sulla propria piattaforma.

“Non abbiamo nulla di annunciato in sviluppo per Wii U, e non c’entra nulla il passato. Non ricordo nemmeno l’ultima volta in cui abbiamo fatto un titolo per Nintendo. […] Se faremo qualcosa in futuro, è ancora da decidere. Sul perché, preferisco non scendere nei dettagli”.

Sono parole piuttosto dure e spiegano in maniera evidente come effettivamente ci sia un problema di fondo che non è stato digerito dal mercato, che tenderà ad escludere Nintendo dai propri processi creativi. Dopo la dipartita di EA, che può spostare grandi quote di mercato e di interesse, considerando che la produzione di titoli sportivi si sarebbe potuta sposare bene con i nuovi controller di Nintendo, ora anche la presa di posizione di Activision e poi di Bethesda lascia veramente un alone nero per il futuro della console.

Aspettiamo di capire se effettivamente la console potrà reggersi sulle sue forze e vivere unicamente di titoli prime parti come Mario e Zelda, e riuscire a contrastare i competitor unicamente con le sue idee.

Flessibilità e potenza della batteria per MacBook Pro

 

Il MacBook Pro è uno dei prodotti apple più innovativi sotto diversi punti di vista: tra le caratteristiche generali che in questo ultimo periodo rendono il nuovo MacBook Pro un prodotto di punta della casa madre, figurano senza dubbio la velocità di prestazioni – grazie alla memoria flash in grado di essere più reattiva e veloce rispetto al disco fisso di almeno quattro volte – e la nitidezza delle immagini, dovute al display Retina che rende sensazionale e davvero reale l’esperienza di visione.

Un’altra caratteristica positiva da mettere in conto è sicuramente la flessibilità della batteria, che è in grado di rimanere attiva per sette ore anche “sotto sforzo”: questo significa che la batteria del nuovo MacBook Pro, è super efficiente fino a sette ore di navigazione web in wireless.

Ma non solo: essa può anche restare fino a 30 giorni in standby riattivandosi comunque all’istante. Questo potrebbe essere considerato normale per qualunque altro portatile, ma per un portatile ad alte prestazioni grafiche e con display ad altissima definizione si tratta di una vera e propria rivoluzione: una batteria con durata ed autonomia pari a 7 ore, e con 1000 cicli completi di ricarica, per fare molto di più, anche con una sola carica.

La democratizzazione della tecnologia, finalmente gli strumenti sono alla portata di tutti

 

Il mondo della tecnologia è piuttosto giovane, pensate infatti che i ragazzi che oggi hanno intorno ai 35 anni hanno visto la comparsa sul mercato dei primi telefoni cellulari e dei primi computer, tutti strumenti questi che di certo non erano leggeri e comodi come quelli a cui siamo abituati oggi, telefoni infatti che pesavano tantissimo e che non potevano di certo essere messi nella tasca dei jeans e computer che avevano bisogno di una scrivania davvero immensa. Nel giro di pochi anni però il mondo della tecnologia è cambiato davvero molto, un mondo che oggi ci permette di avere tra le mani telefoni cellulari di dimensioni ridotte, smartphone che sono sempre connessi alla rete, tablet di ultima generazione, computer portatili ultra leggeri e di piccole dimensioni e computer fissi con schermi ultra sottili.

Il mondo della tecnologia però non è cambiato solo da un punto di vista prettamente estetico, il mondo della tecnologia è anche diventato molto più semplice da utilizzare. I computer oggi hanno dei sistemi operativi davvero intuitivi che permettono anche a coloro che non hanno mai visto un computer in tutta la loro vita di poterlo utilizzare in modo semplice e veloce per non parlare poi dell’avvento del touch screen che ci ha permesso di interagire direttamente con la macchina e di scoprire il mondo della tecnologia con una semplicità ancora maggiore. Anche i vari software disponibili oggi sono sempre più semplici da utilizzare, la tecnologia insomma è diventata democratica e alla portata di tutti.

Pensate che oggi è possibile addirittura anche creare album fotografici direttamente online in pochi semplici click, è possibile realizzare delle stampe di grandi dimensioni per arredare la propria casa e dei veri e propri complementi di arredo per il soggiorno, per la camera da letto, per l’ufficio, uno spazio quello del web che ci permette di lasciar correre allora la fantasia e la creatività. Il mercato oggi vi offre molte opportunità per creare dei fotolibri davvero meravigliosi. Sono poche però le aziende che sono riuscite davvero a diventare un nome importante in questo settore, perché poche sono le aziende che negli anni sono riuscite a mantenere standard qualitativi elevati ma prezzi davvero molto bassi. Tra queste poche ditte vi ricordiamo la Cewe Color, i suoi fotolibri Cewe sono diventati davvero molto famosi non solo in Europa ma anche in America e ne vengono realizzati addirittura 3 milioni ogni anno.

Non solo, il web ci offre la possibilità anche di realizzare mille diverse idee regalo oppure di creare dei foto biglietti di auguri. Senza dimenticare poi le molte opportunità di shopping che corrono proprio sul filo del web e che offrono anche alle persone meno esperte la possibilità di fare acquisti comodamente da casa ricevendoli poi con il corriere direttamente presso il proprio domicilio.

Si tratta di piccoli cambiamenti nelle nostre vite quotidiane che la tecnologia e il web hanno reso possibili, piccoli cambiamenti che hanno reso le nostre vite molto più semplici, leggere e senza pensieri, vite al passo finalmente con le nostre esigenze. Tutti questi cambiamenti ci permettono infatti di non sprecare più tempo, di scovare idee originali senza dover correre da una parte all’altra della città, di sbrigare commissioni ed incombenze che ci avrebbero portato via tutta una mattina e permettono anche a coloro che non possono muoversi da casa per motivi di salute ad esempio o perché non sono in possesso di un mezzo di trasporto di essere sempre connessi con il resto del mondo e di avere tutto ciò di cui hanno bisogno a portata di mano. Senza dimenticare poi ovviamente il lato economico di questi cambiamenti, il web e la tecnologia ci permettono infatti di risparmiare davvero molti soldi, cosa questa davvero molto importante visto il momento di grave crisi economica che l’Italia sta vivendo in questi ultimi anni.