Come sistemare tutte le foto scattate sullo smarthphone

Quante volte guardando il tuo smartphone ti rendi conto di avere decine e decine di fotografie caricate e poco spazio di memoria rimanente? Ecco che il primo pensiero è quello di cominciare compulsivamente a cancellare tutte le immagini “inutili” (magari di qualche chat di Whatsapp) e di fare una selezione generale per conservare quelle veramente significative.

Ad ogni modo, nonostante questo tipo di operazione, arriverà sempre il momento in cui le fotografie presenti sul cellulare (o sul tablet, è lo stesso) diventeranno troppo numerose e “ingombranti”. Dovrai decidere una volta per tutte come sistemarle e archiviarle, in modo veloce ma sicuro.

I consigli per sistemare le foto conservate sul tuo cellulare

La tecnologia è senz’altro la migliore alleata delle nostre giornate soprattutto se, oltre a semplici gesti quotidiani come usare il telefono, scattare le foto, inviare messaggi agli amici o organizzare una serata in chat, si svolge una professione che richiede l’uso costante di computer, internet e dispositivi mobile. C’è un limite sottile però che rischia di mandare in tilt l’intero sistema (a partire dal nostro stesso cervello!), che è l’overload di dati. Un sovraccarico di informazioni che può davvero far saltare i nervi, rendere irascibili e soprattutto mandare in confusione chiunque non riesca a gestire la situazione con le dovute accortezze.

Comincia con lo scaricare tutte le foto sul computer. Un’operazione semplice che ti farà sentire però subito “sollevato” perché il tuo cellulare sarà finalmente libero dal peso di tutte quelle immagini. Una volta sistemate le foto in una cartella (o più di una se vuoi procedere già ad una prima classificazione), puoi decidere se tenerle lì oppure spostarle su una memoria esterna. Il consiglio in entrambi i casi è quello di fare comunque una copia di backup su un dvd, in modo da non rischiare la perdita di tutti i file, a causa di un guasto del pc o di una rottura del supporto esterno.

L’altro metodo assolutamente da consigliare è quello che prevede l’utilizzo del cloud per conservare ed archiviare le proprie fotografie. Il cloud –letteralmente nuvola, tradotto dall’inglese- è uno spazio di archiviazione virtuale che è possibile occupare sul web, attraverso vari server. Le versioni di base sono gratuite ed è sufficiente iscriversi con un indirizzo e-mail.

Infine puoi creare album foto di qualità, sempre sul web in modo rapido e sicuro. Tutte le immagini salvate sul computer si possono trasferire su un software scaricabile online. Ma non solo: la parte più interessante e creativa ti permette di scegliere anche la grafica, il layout del tuo album fotografico, di organizzare le foto come preferisci inserendo magari frasi ad effetto, didascalie ricordo oppure dediche di affetto e stima, se hai in mente di realizzare un oggetto davvero originale da regalare alla famiglia o agli amici, in occasione di un compleanno, un anniversario o per il Natale. Ovviamente attraverso un servizio specializzato come quello del sito fotolibro-cewe.it, puoi scegliere di stampare le tue fotografie anche su tela, plexiglass o alluminio e trasformarle in un oggetto davvero unico da regalare.

Comments

comments

Lascia un commento