Archivio tag: piattaforme di espansione storage

Le soluzioni dell’High Performance Computing favoriscono le attività di ricerca nei laboratori di tutto il mondo

Scienziati e ingegneri sono alla ricerca di modalità innovative per accelerare le applicazioni e ridurre i cicli di elaborazione. Dell soddisfa questa esigenza rafforzando la propria gamma di server PowerEdge, piattaforme di espansione storage, workstation Precision e soluzioni integrate per offrire ai settori education, government e industry – tra cui energia, servizi finanziari e life science – ambienti di elaborazione ad alta intensità.

L’innovazione soddisfa le esigenze dei clienti
Al fine di aiutare i clienti ad implementare sottosistemi dati complessi e workstation che assicurano una significativa potenza di elaborazione, Dell continua a investire e a supportare tecnologie HPC che comprendono soluzioni di accelerazione GPGPU (General Purpose Computation on Graphics Processing Units) e offerte storage.

Le nuove soluzioni Dell HPC includono:

PowerEdge C6105, una soluzione a 4 sistemi 2U in cui ogni sistema è un server a 2-socket basato su AMD che offre TCO ridotto ed elevata efficienza per applicazioni impegnative in uno chassis a massima densità. Il modello C6105 offre nodi server e hard disk hot-swap insieme ad alimentazione ridondante, rendendolo ideale per ambienti in cui l’energia e il budget sono limitati.
PowerEdge C410x, chassis di espansione PCI Express (PCIe) esterno che collega 1-8 nodi host a 1-16 dispositivi PCIe per ottenere i risultati più velocemente, risparmiando al contempo su spazio, peso e costi. Il sistema non dispone di CPU o memoria, ma è progettato per alimentare e raffreddare in modo efficace GPU e altri dispositivi PCIe. Lo chassis PCIe esterno assicura maggiori flessibilità e densità pur limitando i consumi e riducendo i costi rispetto ai server GPU interni.
Per quanto concerne le prestazioni single-precision floating point, uno chassis PCIe PowerEdge C410x dotato di 16 moduli NVIDIA Tesla™ M2050 GPU offre fino a 16,5 Teraflop di throughput.1
PowerEdge M610x, fornisce una nuova gamma di funzionalità alle soluzioni blade di Dell offrendo ai clienti accelerazione database ed ampliate capacità di elaborazione attraverso l’integrazione di due slot PCIe x16 in un formato blade a 2-socket. I clienti possono trarre vantaggio dai nuovi GPU Tesla class di NVIDIA o dai drive ioDrive Duo di Fusion-IO.
Dell offre inoltre l’innovativo processore GPU Tesla C2050 ad alte prestazioni sulla workstation Dell Precision T7500, trasformandola in un super personal computer per elaborazioni scientifiche ed ingegneristiche generiche. Dell Precision T7500 con Tesla C2050 rappresenta una piattaforma ideale per aziende dei settori oil & gas, finanziario, life science, accademico e della pubblica amministrazione che svolgono impegnative applicazioni CUDA.
Tecnologie e innovazioni di partner, tra cui Platform Computing Cluster Manager 2.0.1, Dell Edition, che permette all’utente di implementare, utilizzare e gestire cluster Linux eterogenei in modo semplice e veloce.

Disponibilità e integrazione
Tutte le soluzioni Dell HPC sono state testate e verificate di modo che gli utenti siano certi del fatto che la soluzione non sia una semplice somma di elementi, ma una piattaforma realmente integrata. Platform Cluster Manager, HPC Storage Solution, C2050 con workstation Dell Precision T7500, PowerEdge C410x2 e server M610x sono già disponibili, mentre il modello C61065 sarà commercializzato a breve.

Abilitare la ricerca
Questa gamma di prodotti supporterà istituzioni accademiche quali le università di Cambridge, Colorado at Boulder e Kentucky, oltre a organizzazioni di ricerca pubbliche e private impegnate nell’aumentare l’efficienza HPC per condurre studi sempre più impegnativi. I ricercatori dell’università di Colorado at Boulder stanno utilizzando soluzioni Dell HPC per studi scientifici, biotecnologici e sulle energie rinnovabili. Nel Regno Unito, il Dell Cambridge High Performance Computing (HPC) Solution Centre associa un’infrastruttura HPC commodity-based su larga scala con conoscenze specifiche per superare le tradizionali barriere di accesso all’HPC, offrendo a università e istituti di ricerca pubblici e privati soluzioni HPC disponibili e convenienti progettate per soddisfare le sfide HPC ‘real-life’.