Archivio tag: video animati

Video animati: le alternative proposte dal mercato

Il settore dei video animati è in costante evoluzione, e propone diverse tipologie di contenuti tra cui scegliere: scopriamo le caratteristiche di ognuno di essi.

Animazione in 2D o in 3D? Quando si parla di video animati, esistono diverse opzioni a cui si può fare riferimento per la creazione dei contenuti: a seconda del tipo di tecnologia che viene utilizzato scaturiscono degli stili differenti.

Le animazioni 3D con la motion graphics

Sono comuni, per esempio, i video che contengono delle animazioni creare con software per il 3D. In questi video animati possono comparire, dunque, oggetti tridimensionali, così come ambienti o personaggi. Le immagini sono renderizzate mediante uno stile cartoons per fare in modo che possano essere integrate nel video in maniera ottimale. I filmati che vengono realizzati, di conseguenza, non si distinguono rispetto agli oggetti 3D, e sono un tutt’uno con essi. Ne deriva una piacevole tridimensionalità delle scene, che fa sembrare un lontano ricordo la piattezza 2D che in molti casi caratterizza i video standard ottenuti con la motion graphics. 

I video in 2D character animation

Una soluzione alternativa può essere individuata nei video realizzati in 2D character animation: dal nome si può già intuire che la prerogativa di questi contenuti è costituita dalla presenza di personaggi grazie a cui i video sembrano a tutti gli effetti dei cartoni animati. Ad ogni modo, le animazioni risultano meno elaborate di quelle dei cartoni animati, così come sono semplificati i movimenti. La presenza di personaggi si traduce nella disponibilità di mascotte, utili per promuovere in modo efficace i servizi o i prodotti che si è interessati a pubblicizzare. 

Che cos’è la 2D animation

La 2D character animation è, in pratica, la fisiologica evoluzione della 2D animation, che a sua volta è lo stile tipico della motion graphics, vale a dire la grafica in movimento. Il punto di forza di questo genere di stile deve essere individuato nel suo notevole potere di sintesi. Grazie all’impiego di elementi grafici colorati e semplici è possibile mettere in scena delle storie di business coinvolgenti e informative al tempo stesso, grazie al loro dinamismo. L’impatto comunicativo assicurato dallo stile in 2D animation è davvero forte: i concetti possono essere illustrati con chiarezza e in modo molto più divertente rispetto a quello che avverrebbe con l’impiego di soluzioni tradizionali. 

La whiteboard animationInfine in questa rassegna non si può fare a meno di menzionare la whiteboard animation, cioè l’animazione su lavagna. Essa si caratterizza per un tratto che in genere è in bianco e nero o al massimo presenta pochi tocchi di colore. Gli elementi della scena vengono disegnati da una mano che è presente e ben visibile nel video.